Come accorciare una cintura

Come accorciare una cintura

Come accorciare una cintura è una delle richieste che ci vengono rivolte con maggior frequenza dai nostri clienti. Ecco perché abbiamo deciso di non ignorare questa esigenza e di inserire una guida pratica in tutte le schede tecniche delle cinture da uomo e da donna. Non solo.

Abbiamo anche deciso di scrivere questo piccolo articolo per spiegare passo dopo passo come accorciare una cintura da uomo e da donna, per essere adattata al proprio fisico e alle proprie misure.

Guida su come accorciare una cintura

Se avete acquistato una cintura e avete bisogno di stringerla per adattarla alla vostra misura, sappiate che non sempre è necessario realizzare nuovi e antiestetici buchi. La cintura può essere facilmente accorciata, purché abbia una fibbia svitabile. In caso contrario, fare nuovi buchi è l’unica soluzione.

Proprio per evitare questa eventualità e venire incontro a questa particolare esigenza, noi de La Bottega del Calzolaio, realizziamo le nostre cinture dotandole di fibbia svitabile così da poter essere facilmente accorciabili.

Vediamo insieme come accorciare una cintura in 9 mosse.

  1. Indossare la cintura. La prima cosa da fare è indossare la cintura inserendola tra i passanti del jeans o del pantalone.Come accorciare una cintura
  2. Segnare il punto desiderato. A questo punto, tendere la cintura fino al punto desiderato e, utilizzando una penna o una matita, mettere un segno dove dovrà passare l’ardiglione.Come accorciare una cintura
  3. Svitare la vite. Togliere la cintura, prendere un giravite con la punta piatta e svitare la vite che tiene ferma la fibbia.Come accorciare una cintura
  4. Misurare. Se avete seguito correttamente i passaggi finora, vi ritroverete con la sola cintura in mano, senza fibbia e sulla parte posteriore il segno precedentemente apposto. Prendete un centimetro da sarta e misurate la distanza tra questo segno e il foro al quale normalmente agganciate la cintura (di norma è quello centrale o il terzo a partire dalla punta della cintura, ma dipende da voi e dai vostri gusti).Come accorciare una cintura
  5. Tagliare. Partendo dal lato da cui avete smontato la fibbia, misurate, sempre utilizzando il centimetro da sarta, la stessa distanza che avete precedentemente stimato e tagliate il pezzo di cintura in eccesso, senza cestinarlo, perché vi servirà per replicare sulla cintura il foro al quale dovrà essere nuovamente agganciata la fibbia.Come accorciare una cintura
  6. Misurare il nuovo foro per la fibbia. Allineate l’estremità del pezzo di cintura in eccesso all’estremità della cintura restante e in corrispondenza del vecchio foro, apponete un segno sulla vostra cintura.Come accorciare una cintura
  7. Realizzare il nuovo foro. Utilizzando una fustella o un paio di forbici ricreare il foro per la fibbia nel punto segnato.Come accorciare una cintura
  8. Inserire i passanti e la fibbia. Facendo attenzione a rispettare il verso giusto dei passanti e della fibbia, inserirli nuovamente sulla cintura.Come accorciare una cintura
  9. Avvitare la vite. Riprendere il giravite a punta piatta e avvitare la vite. Per impedire che la vite giri su se stessa, tenere ferma con un dito la testa sottostante.Come accorciare una cintura

A questo punto la cintura è definitivamente accorciata.

Non preoccupatevi se ad una prima lettura vi può sembrare complicato, vedrete che seguendo questi passaggi riuscirete ad accorciare una cintura con estrema facilità. 😉

Se non sapete qual è la misura corretta, cari amici, ricordate di consultare la nostra guida taglie per scegliere la taglia di cintura giusta e se avrete ancora qualche dubbio acquistate una cintura di una misura più grande, grazie a queste istruzioni potrete sempre accorciarla! 🙂

 

Orazio Del Vecchio

Ciao, sono Orazio. Insieme a mio padre, Gerardo, e ai miei fratelli, Luca, Emanuele e Francesco, gestiamo La Bottega del Calzolaio, l'azienda di famiglia che è nata nel 1916. Sono sposato e papà di due meravigliosi bambini, che spero seguiranno le mie orme, come ho fatto io con mio padre. La Bottega del Calzolaio conta oggi 5 punti vendita sparsi sul territorio e un negozio online fornitissimo di prodotti per la cura della scarpa, la cura del piede e cinture da uomo artigianali, di nostra produzione. Tra un lavaggio a secco e una rigenerazione di colore, cerco sempre di ritagliarmi il tempo per scrivere del mio lavoro e darti consigli su come prenderti cura delle tue scarpe e come trattare i tuoi piedi. Se hai bisogno di me, lasciami un messaggio o commenta gli articoli, sarò felice di risponderti! 😉

Altri articoli - Acquista i prodotti su La Bottega del Calzolaio

Seguici su:
TwitterFacebookPinterestYouTube

Commenta questo articolo
4 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *