Come scegliere la taglia della cintura

Come scegliere le taglie cinture giuste

Quante volte hai avuto il dubbio sulla taglia cintura ideale per te, soprattutto quando acquisti online?

Ti confermo che scegliere la misura della cintura in maniera corretta è un problema comune. Apparentemente acquistare una cintura è tra le operazioni più semplici, eppure esiste molta confusione in merito alla scelta delle taglie giuste.

Proprio per chiarire i dubbi, ho pensato di aiutarti con questa piccola guida alle taglie delle cinture che ti permetterà di scegliere la misura corretta delle cinture da uomo artigianali che realizziamo in Bottega e non solo.

Scegliere la misura della cintura

Le taglie cinture si esprimono in centimetri ed esistono due modi per capire qual è la misura della cintura adatta a te: il primo è più semplice, ma presuppone che tu abbia già una cintura che indossi abitualmente; il secondo ti consente di acquistare cinture in qualunque situazione, online e in negozio, perché parte dalla conoscenza del tuo girovita.

Vediamo il primo caso.

Se hai una cintura che indossi di frequente, stendila su un piano, prendi un centimetro da sarta e misura la lunghezza della cintura dalla punta fino alla fine della fibbia.

A questo punto avrai la lunghezza totale della cintura in centimetri.

Annota la misura presa e acquista la cintura che più ti piace della stessa lunghezza.

Tutte le nostre cinture, ad esempio, riportano la lunghezza totale dalla fibbia fino all’estremità.

Se non hai una vecchia cintura a portata di mano, allora il modo migliore e sicuramente più valido per conoscere la taglia della cintura è quello di misurare il girovita.

Per conoscere la tua taglia cintura ideale ti consiglio di seguire questi semplici suggerimenti.

Come misurare il girovita per scegliere la taglia della cintura

Ecco tutti i passaggi per scegliere la taglia cintura giusta partendo dalla misura girovita:

  1. Prendi un centimetro da sarta e misura la circonferenza nel punto in cui di solito indossi la cintura;
  2. Per una misura più accurata, fallo scorrere tra i passanti del pantalone o del jeans, assicurandoti di non stringere troppo e facendo attenzione che il centimetro non sia spostato nella parte superiore dei passanti, ma rimanga più o meno al centro.
  3. A questo punto, congiungi l’estremità del centimetro con la parte opposta e leggi il numero segnato per ottenere la misura del tuo girovita.
  4. Ora non devi far altro che tradurla nella taglia della cintura che ti interessa acquistare.
Misurare il girovita per scegliere la taglia della cintura

Fonte immagine: Deyan Georgiev Photographer

Per determinare le taglie cinture, puoi fare riferimento alla guida che ti riporto qui di seguito.

Ad ogni misura corrisponde una taglia e ad ogni taglia corrisponde a sua volta la misura corretta della cintura, sia che tu voglia allacciarla al buco centrale (o il 4° a partire dall’estremità della cintura) sia che la allacci all’ultimo buco utile (sempre a partire dall’estremità).

In caso di misure diverse, ricorda che la misura del girovita va sempre arrotondata per eccesso e fatta corrispondere alla taglia cintura successiva.

Parti dalla misura del girovita e leggi la corrispondente taglia della cintura che devi scegliere se la vuoi allacciare al foro centrale oppure all’ultimo foro utile.

misura girovita per taglia cintura

Taglie cinture: alcune precisazioni

Se acquisti cinture online, credo sia doveroso fare alcune precisazioni per non farti commettere errori di scelta:

  1. Le misure di tutte le nostre cinture sono comprese di fibbia (di norma la misura di una fibbia è di 5 cm), ma se acquisti su altri siti, assicurati che sia sempre specificato se la misura della cintura è compresa o meno di fibbia;
  2. Ti consiglio di allacciare sempre la cintura al foro centrale, oltre ad essere sinonimo di eleganza secondo il galateo della moda, ti permette di allargare o stringere la cintura utilizzando i fori laterali a seconda dell’esigenza;
  3. Ricordati sempre che la misura ideale e quindi la taglia cintura giusta cambia a seconda di come e dove desideri indossarla, se sui fianchi o in vita;
  4. Tutte le nostre cinture sono facilmente accorciabili perché dotate di vite, quindi non forare ulteriormente nel caso non vada bene, ma segui la guida che ho scritto per mostrarti come accorciare una cintura facilmente. Se acquisti su altri siti, invece, assicurati di poter accorciare la cintura altrettanto facilmente se non vuoi fare resi in caso di errore;
  5. In caso di dubbio, chiedi aiuto al servizio clienti di riferimento per avere un’ulteriore conferma su come sono organizzate le taglie cinture; in ogni caso, ricorda che è sempre meglio acquistare una cintura di una taglia superiore, soprattutto se, come nel nostro caso, sono accorciabili con estrema facilità.

Ecco anche un’immagine che chiarisce ancora meglio quello che ti ho appena descritto.

guida taglie cinture
Commenta questo articolo
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orazio Del Vecchio

Ciao, sono Orazio. Insieme a mio padre, Gerardo, e ai miei fratelli, Luca, Emanuele e Francesco, gestiamo La Bottega del Calzolaio, l'azienda di famiglia che è nata nel 1916. Sono sposato e papà di due meravigliosi bambini, che spero seguiranno le mie orme, come ho fatto io con mio padre. La Bottega del Calzolaio conta oggi 5 punti vendita sparsi sul territorio e un negozio online fornitissimo di prodotti per la cura della scarpa, la cura del piede e cinture da uomo artigianali, di nostra produzione. Tra un lavaggio a secco e una rigenerazione di colore, cerco sempre di ritagliarmi il tempo per scrivere del mio lavoro e darti consigli su come prenderti cura delle tue scarpe e come trattare i tuoi piedi. Se hai bisogno di me, lasciami un messaggio o commenta gli articoli, sarò felice di risponderti! 😉

Altri articoli - Acquista i prodotti su La Bottega del Calzolaio

Seguici su:
TwitterFacebookPinterestYouTube