solette noene opinioni

Solette Noene: opinioni e prezzi delle solette shock absorbing

Le solette Noene sono entrate da qualche mese a far parte del nostro inventario di prodotti.

Dopo averle provate per diverso tempo, abbiamo deciso di approfondire la tecnologia shock absorbing e condividere con voi le nostre opinioni sulle solette Noene, per aprire un confronto e un dibattito positivo con le vostre esperienze.

Prima di procedere, sarebbe opportuno specificare perché parliamo di solette Noene e non di plantari Noene.

Solitamente, nell’uso comune, questi due termini vengono usati come sinonimi e spesso vengono identificati come un’unica categoria.

In realtà una piccola differenza esiste: i plantari sono delle solette con particolari caratteristiche ortopediche (arco plantare, goccia metatarsale), mentre le solette sono piatte, senza forma e si adattano al piede che le indossa; entrambi i prodotti possono essere di diversi materiali.

Se non dovete risolvere problemi particolari, si consiglia di utilizzare la soletta e se siete persone sportive, le solette Noene.

Vediamo insieme nel dettaglio le solette Noene e cerchiamo di spiegarne pro e contro al di là degli aspetti tecnici, comunque importanti.

La tecnologia shock absorbing delle solette Noene

Leggendo qualche recensione online, mi sono imbattuto in una definizione che ho pensato di riproporre e che spiega il significato del brand Noene.

Noene significa letteralmente No Energia NEgativa e più che una soletta identifica un materiale.

Tutte le solette Noene, infatti, sono realizzate con questo particolare elastomero vibro-assorbente formato da cellule microcristalline, progettato per assorbire e disperdere il 92%, e fino al 98,8%, delle vibrazioni negative derivanti dall’impatto del piede con il terreno durante l’attività sportiva, la corsa o la camminata.

Il materiale Noene è altrimenti conosciuto come shock absorbing e si tratta di una tecnologia brevettata che tutela le articolazioni, i muscoli e l’intero scheletro dalle sollecitazioni negative.

Le solette Noene sono anche ultraleggere, pesano dai 13 ai 25 grammi e hanno uno spessore di 1 o 2 mm a seconda della tipologia.

Tecnicamente, le solette Noene non hanno scadenza, pertanto la loro durata dipende molto dal modo in cui le si usa.

Per provare l’assorbimento delle solette Noene, è frequente il test di efficacia delle solette Noene, che il Responsabile commerciale della gamma di prodotti Noene, Philippe Ramos, effettua lanciando una biglia su uno stralcio di materiale Noene, posizionato sopra una lastra di vetro.

Incredibile a dirsi, ma l’elastomero assorbe l’impatto della biglia e la blocca. Vedere per credere.

Anche noi, in azienda, abbiamo fatto questa prova ed è esattamente così.

Solette noene pro e contro

Dopo aver spiegato il materiale di cui sono composte, cerchiamo di fare chiarezza sui pro e contro delle solette Noene, perché come per ogni prodotto, esistono opinioni contrastanti.

Sicuramente tra i pro delle solette Noene vi è la leggerezza e lo spessore minimo che non alza l’altezza della scarpa.
Pertanto, posizionate nelle scarpe, non si sentono, non creano inutili fastidi e si adattano molto bene alla scarpa nella quale sono inserite, running o di uso quotidiano.

Altro aspetto positivo delle solette Noene, evidenziato dalle opinioni dei nostri clienti è la loro lunga durata, facilitata anche dalla possibilità di lavarle e riutilizzarle.

Inoltre, le solette Noene sono ritagliabili per essere adattate alla misura da uomo o da donna e alle diverse paia di scarpe.

Infine, l’opinione di alcuni atleti sulle solette Noene sottolinea i benefici sui tratti lunghi, più che sulle corse brevi.

Cerchiamo di capire perché.

Sulla lunga percorrenza, utilizzare le solette Noene significa rendere il corpo più leggero e i movimenti più fluidi e naturali, con una netta riduzione dei dolori post-allenamento e una sensazione di maggiore stabilità. Inoltre, l’effetto antishock, riducendo lo stress delle articolazioni, mantiene la muscolatura più efficiente su grandi distanze, consente di sopportare meglio lo sforzo e di avere una maggiore propulsione.

Su brevi distanze, invece, la soletta Noene non sembra avere grossi benefici evidenti, perché l’assorbimento degli shock elimina, in parte, anche la forza impulsiva che riduce appunto la spinta nello scatto e, inoltre, nei percorsi con durata minore non viene sfruttata la sua capacità di sopportazione dello sforzo e di riduzione dello stress muscolare.

Altro aspetto parzialmente negativo è rappresentato dal fatto che alcune solette Noene non possono essere inserite direttamente nella scarpa ed essere a contatto con il piede, ma devono essere utilizzate in combinazione con altre solette per scarpe.

Alcuni nostri clienti, poi, hanno lamentato la poca traspirabilità, ma su questo abbiamo opinioni discordanti.

Ecco alcune recensioni che gli utenti hanno lasciato su Amazon e come sempre, a voi l’ultima parola.

solette noene opinioni

Solette Noene: dove comprarle

Le solette Noene non si trovano ovunque. Potete acquistarle online, nella vostra farmacia di fiducia e nei negozi di articoli sportivi.

Quando le acquisitate, fate attenzione alle istruzioni d’uso e soprattutto al come devono essere indossate, se da sole, in combinazione con altre solette o in aggiunta alle solette presenti nelle scarpe.

Un ultimo suggerimento riguarda il deterioramento: quando vi rendete conto che un attrito meccanico le ha rovinate o il tessuto si è consumato a causa dell’acidità del sudore dei piedi, è opportuno sostituirle.

Per il resto, sicuramente è un accessorio che ci sentiamo di consigliare, nelle scarpe da running, ma anche nelle scarpe di uso quotidiano, soprattutto se svolgete lavori per i quali siete costretti a lunghi periodi in piedi.

I prezzi delle solette Noene vanno dai 28,00 € ai 55,00 € a seconda del modello e della tipologia.

E voi, cosa pensate delle solette Noene, le avete già provate? Scriveteci per condividere la vostra esperienza.

Orazio Del Vecchio

Ciao, sono Orazio Del Vecchio, titolare de La Bottega Del Calzolaio.
La mia azienda è nata nel 1916, io qualche anno dopo, nel 1987 😉
Sono sposato e papà di due meravigliosi bambini, che spero seguiranno le mie orme, come ho fatto io con mio padre.
Insieme a mio padre e a mio fratello Luca mi occupo della Bottega di famiglia che negli anni è cresciuta fino a contare 5 punti vendita sparsi sul territorio e un negozio online fornitissimo di prodotti per la cura del piede, della scarpa e cinture da uomo artigianali, di nostra produzione.
Tra un lavaggio a secco e una rigenerazione di colore, cerco sempre di ritagliarmi il tempo per scrivere del mio lavoro e darvi consigli su come prendervi cura delle vostre scarpe e come trattare i vostri piedi.
Se avete bisogno di me, scrivetemi o commentate gli articoli, sarò felice di rispondervi! 😀

Altri articoli - Acquista i prodotti su La Bottega del Calzolaio

Seguici su:
TwitterFacebookPinterestGoogle PlusYouTube

Commenta questo articolo
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *