Come non far scivolare il piede nella scarpa

Se ti stai chiedendo come non far scivolare il piede nella scarpa con tacco, allora stai leggendo l’articolo giusto!

Molte donne amano le scarpe con tacco, ma sia che parliamo di scarpe con tacco medio, sia che ci riferiamo alle scarpe con tacco alto, il problema è sempre lo stesso: il piede scivola in avanti, provocando non solo un accartocciamento delle dita ma anche la creazione di calli ai piedi.

Tranquilla, cara donna amante del tacco, la soluzione esiste!

Continua a leggere e ti darò un consiglio su una serie di prodotti che applicati all’interno della scarpa non fanno scivolare il piede in avanti.

Solette antiscivolo: quali sono e dove comprarle

Iniziamo con due specifiche solette per scarpe con tacco alto in gel active con tecnologia a nido d’ape e microfibra.
Queste due solette donano la comodità che ogni donna desidera quando cammina sui tacchi alti, grazie ai due punti ammortizzanti sotto la pianta e nell’arcata plantare.

Soprattutto la soletta Queen non solo è un’ottima soletta antiscivolo per scarpe, ma è anche ammortizzante in punti strategici e antisudore.

Se vuoi provare, ecco le solette che ti ho appena consigliato, di seguito trovi il link ai prodotti e le informazioni di prezzo.

Esistono poi una serie di solette in lattice, un plantare auto adesivo, studiato e realizzato anch’esso per aumentare il comfort delle scarpe con tacco alto.

Grazie ad un sistema in lattice a cella aperta, ultraleggero e morbido, studiato da Xcellé, un brand francese di alta qualità, le solette Lady Pink o Lady Black non solo evitano che i piedi scivolino in avanti nelle scarpe, ma li mantengono anche freschi e asciutti per tutto il tempo. Sono disponibili in due colori: rosa, per le più trasgressive, e nero, per indossarle in scarpe con tacco nere. Possono essere pulite periodicamente con un panno umido o una spugna morbida per rimuovere lo sporco e permetterti di riutilizzarle senza problemi.

Anche in questo caso, se vuoi acquistare le solette antiscivolo per scarpe con tacco alto, allora di seguito ti indico i link a cui troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Se non ami il plantare e preferisci una mezza soletta, ti consiglio allora il cuscinetto antiscivolo sempre in lattice a cella aperta di Xcellé, ultraleggero e morbido, auto adesivo e antibatterico, che frena la pianta del piede all’interno della scarpa, evita che scivoli in avanti e scongiura la creazione di fastidiose vesciche dovute allo slittamento del piede. Anche in questo caso, sono disponibili in rosa (Pink Pads) e nero (Black Pads).

Se stai cercando, poi, un prodotto discreto e invisibile, allora posso consigliarti gli Anti Slip Pads in gel trasparente lavabile. Si tratta di un prodotto auto adesivo, ipoallergenico, senza materiali tossici e antibatterico, particolarmente efficace per evitare che il piede scivoli nei sandali.

Tutti i prodotti sono progettati per aderire perfettamente alla suola della scarpa e fornire il giusto grado di appoggio alla pianta, impedendo al piede di scivolare in avanti; in sostanza si equivalgono in termini di materiali, resa e qualità.

Le differenze tra le solette antiscivolo per scarpe

Le differenze tra le diverse solette antiscivolo da inserire nelle scarpe con tacco alto naturalmente ci sono, ma sta a te stabilirne la rilevanza.

Mentre il plantare fornisce supporto anche al tallone e crea maggiore freno al piede durante la camminata distribuendo il peso corporeo su tutta la pianta, il cuscinetto o mezza soletta funge da ammortizzatore del metatarso, assorbe maggiormente il peso del corpo che, quando si indossano scarpe con tacco alto è trasferito interamente sulla parte anteriore del piede e riempie il vuoto sotto il metatarso. Il cuscinetto in gel è leggermente più spesso rispetto a quello in lattice e in più è trasparente, quindi si adatta ad ogni tipo di calzatura o sandalo con tacco.

Bene, ora sai come evitare che il piede scivoli dalle scarpe, ma ecco invece cosa fare se le scarpe scivolano a causa della suola scivolosa.

Cosa non fare se il piede scivola nella scarpa

Abbiamo visto cosa fare se i piedi scivolano nelle scarpe, ma cosa non devi assolutamente fare? Semplice, non devi indossare scarpe di una misura inferiore alla tua, sperando di risolvere il problema. In questo caso, non solo il piede scivolerà lo stesso, ma addirittura soffrirà di più perché, essendo la scarpa più corta, avvertirai dolori alla punta del piede e al tallone, la pianta del piede non avrà il giusto spazio di appoggio e di conseguenza farà male, oltre a determinare una postura scorretta che ti provocherà dolori alla schiena.

Questi sono naturalmente i consigli che posso darti sulla base della mia esperienza, ma se ancora non sei sicura, leggi anche le recensioni di chi ha già acquistato il prodotto, le trovi alla fine di ogni scheda prodotto ai link che ti ho indicato. Sono sicuro che presto leggerò anche la tua. 😉

Commenta questo articolo
32 commenti
  1. Palma
    Palma dice:

    Salve, ho acquistato dei sandali, calzati in negozio, perfetti ed acquistati. Il problema è sopraggiunto il giorno dopo…camminando i piedi scivolano in dentro e cammino malissimo. Che fare? Sono comodissimi proprio perché morbidi, ma mi creano problemi di postura. Spero sia chiaro il mio problema. Grazie anticipatamente.

    Rispondi
    • Orazio Del Vecchio
      Orazio Del Vecchio dice:

      Salve Palma, grazie per avermi scritto. Capisco, non deve essere molto piacevole. Se il piede scivola in avanti, può provare a bloccarlo con una mezza soletta trasparente da inserire all’interno della scarpa, nella parte anteriore. Poiché si tratta di sandali, le consiglio la Party Feet di Dr. Scholl. Trova il link sul nome del prodotto, sono invisibili e molto morbide, può provare con queste per bloccare lo scivolamento del piede nella scarpa. Mi faccia sapere come si è trovata, ci conto! Un saluto, Orazio

      Rispondi
      • Maria
        Maria dice:

        io le ho prese e provate su alcuni sandali. sarà il peso, la pianta del piede che suda un po’, ma sono del tutto inutili. il piede scivola lo stesso.

        Rispondi
        • Orazio Del Vecchio
          Orazio Del Vecchio dice:

          Ciao Maria, mi dispiace che tu non ti sia trovata bene. Posso chiederti quali solette o mezze solette hai preso di quelle che ho consigliato nell’articolo? E, per favore, fammi sapere anche l’altezza della scarpa così da capire quale suggerirti per risolvere il problema. Un caro saluto e grazie per il tuo feedback. Orazio.

  2. Alessandra
    Alessandra dice:

    Buonasera. Ho un problema con le scarpe aperte con il tacco. Qualunque scarpa sia mi fa scivolare il piede con l’orribile risultato che le dita vadano troppo avanti ed escano dalla scarpa. Cosa posso fare?

    Rispondi
    • Orazio Del Vecchio
      Orazio Del Vecchio dice:

      Salve Alessandra, grazie per avermi scritto. Quello del piede che scivola in avanti è una richiesta molto frequente e solitamente consiglio l’Anti Slip Pads trasparente che trovi indicato anche nell’articolo, solo che, purtroppo, proprio perché richiestissimo è finito ed è in arrivo. Nel frattempo, se vuoi, puoi usare il cuscinetto antiscivolo di Dr. Scholl che è comunque una buona alternativa (clicca sul nome, ho messo il link direttamente al prodotto che trovi sul sito). Fammi sapere come ti trovi, ci conto! Un saluto, Orazio.

      Rispondi
  3. Danila
    Danila dice:

    Ho un problema:Qualsiasi scarpa compro con i lacci bassa tipo tennis anche se di lunghezza sono giuste mi esce il tallone(cioè va su e giù) è molto fastidioso cosa posso fare per ovviare a questo inconveniente?Anche perché non posso portare sempre scarpe alte o stivalettiGrazie

    Rispondi
    • Orazio Del Vecchio
      Orazio Del Vecchio dice:

      Ciao Danila, da quello che mi dice, deduco che lei abbia il piede sottile, quindi le consiglio di provare due prodotti: la soletta Size Reduce (trova il link sul nome del prodotto) o il salva tallone in camoscio. Due precisazioni: le consiglio di provare prima con la mezza soletta Size Reduce che fa un leggero spessore sotto la pianta e facendo aderire maggiormente il tallone ferma lo scivolamento. Se con questa soletta non risolve, allora provi il salva tallone che attaccato al retro tallone delle scarpe crea un leggero spessore che impedisce lo scivolamento. Il salvatallone dovrebbe aderire senza problemi anche alle scarpe da tennis e da ginnastica, ma se si stacca, allora l’unica soluzione è creare in laboratorio uno spessore al retro tallone delle scarpe, ma in questo caso dobbiamo fare un lavoro personalizzato. Io sono fiducioso che lei riuscirà a risolvere con uno dei prodotti che le ho consigliato, in caso contrario, mi scriva pure e vediamo come procedere con un lavoro personalizzato. Un caro saluto e grazie per la sua domanda. Orazio.

      Rispondi
  4. Antonella
    Antonella dice:

    Ciao Orazio io ho delle scarpe che mi avanzano un po dietro sembra che si sfilano un po che soletta mi consigli…il tacco e 7 ma largo grazie

    Rispondi
  5. Laura
    Laura dice:

    Salve, faccio sempre fatica a trovare le scarpe del mio numero avendo il piede piccolo. Questa volta ho preso delle scarpe da ballo che sono chiuse fino a metà collo del piede, perfette in lunghezza e anche come larghezza della pianta. Tuttavia, la parte del collo del piede e del tallone è un po’ magra e le scarpe tendono a starmi larghe proprio li. Si vede infatti che la scarpa non aderisce completamente ai lati del piede, rimanendo un po’ sollevata, e infatti riesco a sfilare il piede senza aprirle. Come posso risolvere questo problema? Grazie per i consigli e complimenti per il blog!

    Rispondi
    • Orazio Del Vecchio
      Orazio Del Vecchio dice:

      Ciao Laura, grazie per avermi scritto e per i complimenti. Da quello che leggo, non riesco bene a comprendere il tipo di scarpa e le caratteristiche, ho in mente una soletta che potrebbe risolvere il suo problema, ma prima di darle consigli non appropriati e farle acquistare il prodotto sbagliato, vorrei vedere la scarpa indossata e capire meglio dove e come le va larga. Potrebbe inviarmi una foto della scarpa indossata che evidenzi i punti in cui le va larga, per favore? Se vuole può farlo:
      – sul numero WhatsApp della mia azienda: 3922800090;
      – via mail all’indirizzo assistenza@labottegadelcalzolaio.it;
      – su Messenger di Facebook: m.me/labottegadelcalzolaio1916
      Può anche fare solo una foto della scarpa e indicarmi i punti in cui le va larga, se preferisce, l’importante è che io capisca bene il tipo di calzatura.
      Grazie e a presto.
      Un saluto, Orazio.

      Rispondi
  6. Giovanna
    Giovanna dice:

    Aiuto! Premetto ho un 32 e le dita dei piedi lunghe, ho comprato una schanelle spuntata tacco 10 ma oltre a sentire dolore sull’alluce proprio al di sotto dell’unghia dell’alluce le mie dita scivolano troppo in avanti. Un consiglio che fa un miracolo?

    Rispondi
    • Orazio Del Vecchio
      Orazio Del Vecchio dice:

      Buon pomeriggio Giovanna, grazie per la sua domanda. Per darle una risposta efficace, avrei bisogno di capire quanto è larga la scarpa sulla pianta. Potrebbe anche essere sufficiente indossare una mezza soletta che impedisce al piede di scivolare in avanti, ma se è molto larga, occorre stringerla.
      Se mi invia una foto della scarpa, posso darle una risposta più precisa e aiutarla. Può anche inviarla al numero che utilizzo per l’assistenza via Whatsapp: 392-2800090 oppure una mail all’indirizzo assistenza@labottegadelcalzolaio.it, come preferisce. L’aspetto! Grazie e buona giornata. 🙂

      Rispondi
  7. Antonietta
    Antonietta dice:

    Salve, ho acquisito dei sandali aperti con tacco, purtroppo il piede mi scivola in avanti, vorrei trovare una soluzione efficace, che non si veda e che soprattutto non mi restringa le scarpa perché già mi va dritta. Magari le invio una foto per farle capire meglio com’e Il sandalo, aspetto una vostra risposta, grazie.

    Rispondi
  8. Alessia
    Alessia dice:

    salve, ho un problema di iperidrosi ai piedi. La sudorazione, purtroppo è così eccessiva, da avere costantemente il piede bagnato. Mi vedo costretta ad utilizzare sempre sandali estivi camosciati all’interno per evitare di scivolare ma questo riduce sensibilmente la mia scelta che non è più dettata dal gusto quanto piuttosto dalla necessità. La domanda è, cosa poter fare per risolvere il problema su un paio di sandali aperti che adoro ma che non posso indossare in quanto non camosciati all’interno?

    Rispondi
    • Orazio Del Vecchio
      Orazio Del Vecchio dice:

      Salve Alessia, intanto grazie per avermi scritto. Una soluzione potrebbe essere il cuscinetto in gel antiscivolo che trova nell’articolo, perché ha un adesivo molto resistente ed essendo poroso blocca il piede nella scarpa. Inoltre, essendo trasparente, non si dovrebbe vedere se applicato al sandalo.

      Tuttavia, se ha una sudorazione davvero eccessiva, il cuscinetto potrebbe non bastare e l’alternativa, per risolvere definitivamente il problema potrebbe essere la realizzazione di un rivestimento in camoscio della pianta del sandalo. Naturalmente lo realizziamo dello stesso colore della pianta interna della scarpa e della stessa misura, specifico per il suo sandalo. Poi lo incolliamo direttamente alla pianta cosicché sembri originale. Così risolverà sicuramente il problema.

      Può fare la stessa cosa anche con altri sandali, per ognuno andiamo a realizzare un rivestimento personalizzato che incolleremo all’interno.
      Facciamo in questo modo, mi mandi una foto dei sandali alla mail assistenza@labottegadelcalzolaio.it e le risponderò con più precisione, mi farebbe davvero piacere aiutarla.
      Intanto, però, può provare con il cuscinetto trasparente che le dicevo e vedere come si trova, se non dovesse bastare, può procedere con il rivestimento personalizzato.

      Se posso permettermi, inoltre, per l’iperidrosi, le consiglio Iper Dermafresh Emulsione Piedi, una crema (può comprarla in farmacia), costa intorno ai 10,00 € e applicata tutte le sere, dopo aver lavato i piedi, riduce tantissimo l’ipersudorazione dei piedi. Mi creda, è davvero eccezionale.
      Spero davvero di averla aiutata e aspetto la mail con la foto dei sandali. Mi faccia sapere come si trova con la crema, se inizia ad utilizzarla. Un caro saluto. 🙂

      Rispondi
  9. Lucia
    Lucia dice:

    Salve!!! Avrei bisogno di un consiglio….io con i piedi sono molto sfortunata,e di conseguenza anche con scarpe e soprattutto sandali!!! Ho i piedi molto sottili, 39 di lunghezza ma calmata 37,cioè il piede più sottile di due numeri!!! Trovare un sandali che mi vada bene è impossibile,e se lo trovo che possa andar bene mi ritrovo sempre con le dita di fuori!!! Avete qualcosa da consigliarmi per aumentare lo spessore della soletta?! Grazie

    Rispondi
  10. Silvia
    Silvia dice:

    Buongiorno

    Ho delle scarpe aperte che mi vanno un pochino grandi ma ci tengo molto ad averle. Potrei provare la soletta trasparente anche per restringere eventualmente di mezzo numero o in caso contrario c’è un prodotto che mi potete consigliare a questo scopo e che sia trasparente ?
    Grazie mille

    Rispondi
    • Orazio Del Vecchio
      Orazio Del Vecchio dice:

      Ciao Silvia, per ridurre di mezzo numero un paio di scarpe, posso consigliarle di utilizzare una combinazione di una mezza soletta Size Reduce e un salva tallone in gel trasparente.
      La mezza soletta va inserita all’interno della pianta della scarpa e il salva tallone all’interno del bordo posteriore della scarpa per creare spessore. Il salva tallone è trasparente, ma la mezza soletta Size Reduce, specifica per ridurre di mezzo numero non lo è.
      Se ha bisogno di qualcosa di trasparente, può provare con la combinazione di salva tallone e mezza soletta in gel trasparente, ma potrebbe non ottenere lo stesso risultato. Sicuramente, come ha letto nell’articolo, la mezza soletta in gel serve a non far scivolare il piede nella scarpa e abbinata al salva tallone che crea un pochino di spessore sul retro tallone, potrebbe essere sufficiente (dipende anche da quanto è grande la scarpa).
      Sono tutti prodotti adesivi.
      Se vuole, legga anche l’articolo specifico su come ridurre di mezzo numero un paio di scarpe.
      Grazie per il suo commento e spero di averla aiutata. 🙂

      Rispondi
  11. LORENZA
    LORENZA dice:

    con le solette tacchi alti non ho risolto il problema i piedi tendono a scendere giù e escono devo forse comprare i cuscinetti gel gradisco consiglio grazie

    Rispondi
    • Orazio Del Vecchio
      Orazio Del Vecchio dice:

      Buonasera Lorenza, la ringrazio per averci scritto nuovamente, ma quali solette ha comprato e dove? Perché ho fatto fare una verifica con la sua email e il nome, ma non ci risulta alcun acquisto effettuato sul nostro store, pertanto per poterle dare una maggiore assistenza, le chiedo la cortesia di scriverci una mail all’indirizzo assistenza@labottegadelcalzolaio.it con l’indicazione del prodotto e dove l’ha acquistato.
      Il cuscinetto in gel trasparente che consigliamo in questo articolo è sicuramente una buona soluzione per evitare che il piede scivoli nella scarpa, ma dovremmo capire quale ha acquistato per poterle consigliare un’alternativa. Se ha modo, mi invii anche in allegato alla mail una foto della scarpa, così riesco a consigliarla ancora meglio in base al modello della scarpa.
      Grazie e attendo una sua mail per poterla aiutare.

      Un caro saluto. 😀

      Rispondi
  12. LORENZA
    LORENZA dice:

    salve grazie per aver divulgato questi preziosi suggerimenti è proprio il mio caso ho comprato d elle belle scarpe alte e si è presentato questo problema io comprerò queste solette e spero di risolvere il disagio

    Rispondi
    • Orazio Del Vecchio
      Orazio Del Vecchio dice:

      Grazie Lorenza, è davvero un piacere sapere di essere stati utili.
      Se vuole, lasci anche un feedback sul prodotto dopo che l’avrà utilizzato, e se ha bisogno di ulteriori consigli, non esisti a scrivere!
      Un caro saluto. 😀

      Rispondi
    • La Bottega del Calzolaio
      La Bottega del Calzolaio dice:

      Salve Livia, la differenza è che la mezza soletta trasparente è in gel, mentre quella nera, così come quella rosa, è in lattice. Sebbene entrambe siano antiscivolo, la mezza soletta in lattice assorbe meglio il sudore del piede. Pertanto la scelta, fermo restando la differenza di colore, è sostanzialmente indifferente, dipende in gran parte dal grado di sudorazione del piede.
      Grazie per averci scritto. Se ha altre domande, siamo a sua disposizione. 🙂

      Rispondi
  13. Patrizia
    Patrizia dice:

    Lo proverò sicuramente…ma non ho capito se nella parte inferiore, sia del plantare che del cuscinetto plantare, è presente un adesivo per “attaccarlo” alla calzatura. Grazie

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orazio Del Vecchio

Ciao, sono Orazio. Insieme a mio padre, Gerardo, e ai miei fratelli, Luca, Emanuele e Francesco, gestiamo La Bottega del Calzolaio, l'azienda di famiglia che è nata nel 1916. Sono sposato e papà di due meravigliosi bambini, che spero seguiranno le mie orme, come ho fatto io con mio padre. La Bottega del Calzolaio conta oggi 5 punti vendita sparsi sul territorio e un negozio online fornitissimo di prodotti per la cura della scarpa, la cura del piede e cinture da uomo artigianali, di nostra produzione. Tra un lavaggio a secco e una rigenerazione di colore, cerco sempre di ritagliarmi il tempo per scrivere del mio lavoro e darti consigli su come prenderti cura delle tue scarpe e come trattare i tuoi piedi. Se hai bisogno di me, lasciami un messaggio o commenta gli articoli, sarò felice di risponderti! 😉

Altri articoli - Acquista i prodotti su La Bottega del Calzolaio

Seguici su:
TwitterFacebookPinterestYouTube